La focaccia classica ligure

Focaccia-Ligure

Farina, olio e sale: sono necessari pochi semplici ingredienti per realizzare una straordinaria focaccia, tipica della Liguria. Appetitosa, fragrante, morbida, ma mai gommosa, questa particolare pizza è perfetta da sola, come antipasto, o per merenda, farcita con prosciutto, mortadella o pancetta.

Ingredienti:

500 g di farina Manitoba

6 g lievito di birra

350 ml di acqua

150 ml di olio extravergine

15 g di sale

Per condire:

sale grosso

rosmarino

prosciutto o pancetta

Procedimento:

  1. Setacciate la farina in una terrina o nel boccale della planetaria. Sciogliete il lievito in un pochino di acqua tiepida, versatelo poi sulla farina e lavorate energicamente, unendo man mano altra acqua, finché ne assorbe.
  2. Quando avrete ottenuto un panetto liscio e morbido, copritelo con un canovaccio e fatelo lievitare in un luogo tiepido per almeno 3 ore.
  3. Riprendete la pasta lievitata e sgonfiatela. Quindi incorporate 50 g di olio extravergine e il sale; lavorate ancora e riportate in lievitazione per altre 3 ore.
  4. Lavorate l’impasto un’ultima volta, quindi, trasferitelo in una teglia rettangolare unta d’olio e, con i polpastrelli, stendetelo fino ai bordi.
  5. Pizzicate la superficie della pasta in modo da formare delle piccole fossette regolari, poi, spennellatela con l’olio rimasto e insaporitela con un po’ di sale grosso.
  6. Coprite la focaccia e lasciatela riposare ancora per 30-40 minuti.
  7. Mettete in forno preriscaldato a 220 °C e lasciate cuocere per 25-20 minuti, fino alla completa doratura.
  8. Sfornatela e spennellatela subito con il restante olio.