Off-FBA_Pizza Village: Alessandro Zaccaro premiato da Stefano Callegari

stefano-callegari-off-fba-pizza-village

Proseguono le serate di premiazione della Off_Foodblogaward | Pizza Village, che hanno luogo presso l’area ospitalità della manifestazione napoletana. Ieri è stata la volta del foodblogger Alessandro Zaccaro, autore di Fancy Factory Baking Lab, selezionato tra i vincitori della competition per la sua Focaccia bianca a lievitazione naturale.

alessandro-zaccaro-off-pizza-village-callegari

A conferire il riconoscimento il maestro pizzaiolo romano Stefano Callegari, acclamato creatore del “trapizzino”. Con lui la madrina dell’iniziativa, la foodblogger Flavia Imperatore, in arte Misya.

stefano-callegari-e-alessandro-zaccaro

zaccaro-misya

 

premiazione-zaccaro

Dopo la  premiazione, Stefano Callegari ha conquistato il pubblico napoletano con alcune delle sue creazioni di punta, che coniugano l’esperienza e la ricerca sugli impasti con il culto dei grandi classici della cucina italiana e internazionale.

stefano-callegari

Un omaggio alla sua Roma con la “Pizza in bocca”. L’idea riprende quella del classico saltimbocca alla romana, dove la base, generalmente di carne, lascia il posto a un fragrante disco di pasta cosparso da un leggero strato di mozzarella. Sormonta la pizza una generosa manciata di prosciutto crudo, appena rinfrescato dall’aroma persistente della salvia. Completa il tutto una spruzzata di vino bianco, che protegge il salume dalla cottura in forno a legna e ne smorza la sapidità.

stefano-callegari-pizza-in-bocca

Ci siamo spostati poi in Emilia Romagna, con la pizza “Tortellino”. Una base cosparsa da una crema composta da brodo di carne, parmigiano e noce moscata, accoglie all’uscita dal forno un tripudio di prosciutto crudo e mortadella. Un grande classico che si presenta in una nuova veste.

stefano-callegari-pizza-tortellino

Ha concluso la degustazione di ieri la Greenwich. Qui il blue stilton, formaggio erborinato, trova un posto d’onore su una base cosparsa di mozzarella e viene esaltato con una riduzione di porto. Un alternativo fine pasto in stile inglese.

stefano-callegari-greenwich

ph Alessandro Zaccaro – www.fancyfactory.it