Terminata la prima fase del contest #pizzaunesco

pizzaunesco

Si è tenuta oggi, 14 settembre, presso la Camera di Commercio di Napoli, la conferenza stampa conclusiva della prima fase del contest #pizzaunesco, organizzato da www.mysocialrecipe.com, la prima piattaforma in Italia che certifica la proprietà delle ricette mediante registrazione.

Grande riscontro per questa seconda edizione. Alla chiusura della prima fase, lunedì 11 settembre, sono state registrate 393 pizze di cui 373 in gara, presentate da 232 pizzaioli provenienti da 24 paesi di tutto il mondo. I numeri attestano un incremento del 600% rispetto all’edizione precedente.

Novità di quest’anno è la grande partecipazione del mondo femminile: ben 28 pizzaiole hanno aderito all’iniziativa con le proprie creazioni.

Patrocinata da Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Regione Campania, Comune di Napoli, Città Metropolitana, Camera di Commercio, Legambiente, Fondazione Univerde, Associazione Italiana Sommelier ed EcoMuseo della Dieta Mediterranea di Pioppi, l’iniziativa è volta a sostenere la candidatura della pizza a bene immateriale dell’umanità. Come ha sottolineato il commissario Giuseppe Petrone “il prodotto pizza, emblema del made in Italy e della Dieta Mediterranea, è secondo solo alla pasta e muove un mercato che vanta un fatturato annuo superiore ai 9 miliardi di euro”.

Forte il sostegno anche da parte degli sponsor: Ferrarelle, La Fiammante, Molino Caputo, Olitalia, Sorì e Consorzio del Parmigiano Reggiano.
Cresciuto anche il numero di presidi Slow Food utilizzati tra gli ingredienti della pizza. “la pizza dà valore ai piccoli produttori e ha un ruolo importante per la conoscenza, non solo del prodotto, ma del produttore stesso e del territorio”, ha dichiarato Giuseppe Orefice, presidente di Slow Food Campania.

Le pizze candidate saranno ora valutate da una giuria presieduta da Enzo Vizzari e composta da Allan Bay, Fiammetta Fadda, Giorgio Calabrese, Scott Wiener, Eleonora Cozzella e Tommaso Esposito. La giuria selezionerà le prime dieci che il 14 novembre parteciperanno alla fase finale live.