fbpx
magazine
  • Home
  • /
  • /
  • Franco Pepe e l’arte di una pizza buona e sana

Franco Pepe e l’arte di una pizza buona e sana

Franco Pepe e l’arte di una pizza buona e sana

Protagonista domenica 22 settembre alle ore 20:00 del talk “cucina e pizza”, l’appuntamento sulla terrazza Ferrari
di Isabella Puca per Malvarosa

La pizza non è più quella di una volta ed è Franco Pepe a raccontarci il percorso di evoluzione di uno dei prodotti più amati e conosciuti al mondo che, ad oggi, porta con sé tantissime nozioni di cucina. Lo farà domenica 22 settembre alle ore 20:00 nel talk “cucina e pizza”, con lui Alfonso Iaccarino.  «La pizzeria, oggi,  – ci racconta Pepe-  è fatta di persone in cucina che manipolano la materia prima a supporto tecnico della pizza». La sua pizza, in particolare, oltre al gusto riprende il concetto di sano, «oltre alla percezione al palato ci sono progetti mirati: oggi nel mio team c’è una nutrizionista, alla creatività abbiamo dato anche una risposta scientifica». Siamo a Caiazzo, Caserta e quella di Franco Pepe è la terza generazione di panificatori. Da ex insegnante di educazione fisica, è dal 2010 che si dedica completamente a quest’arte che sta avendo, negli ultimi anni, un boom davvero importante. «Fino ad oggi noi pizzaioli abbiamo dato tanto, ma se le istituzioni non istituiscono scuole per formare nuovi pizzaioli la crescita esponenziale che ha avuto la pizza fin ora si arresterà. Se per chi si approccia alla cucina è importante il percorso alberghiero o l’Università, lo stesso discorso deve valere anche per chi vuole diventare pizzaiolo. La formazione è alla base». Dieci anni di lavoro accanto al forno del papà e tanta voglia di fare e di riempire un suo bagaglio di competenze, «ho cercato di mettermi a disposizione di un prodotto popolare  – conclude Pepe – dandogli dignità in cucina».


NPV Magazine è una testata registrata con numero di autorizzazione 26 del 20 luglio 2017
0