Le pizze fritte di Ciro Oliva all’Area Pizza D’essai

«Napoli è pizza e noi pizzaioli abbiamo il compito di riuscire a garantire un’eccellenza per tutti. Il Napoli Pizza Village si muove proprio in questa direzione ed è una manifestazione che deve continuare ad andare sempre più forte, anno per anno». A parlare è Ciro Oliva, della pizzeria  Concettina ai Tre Santi, nel Rione Sanità, protagonista della serata di ieri all’Area Pizza D’essai del Napoli Pizza Village. Con il maestro pizzaiolo la foodblogger napoletana Elena Amatucci, autrice di gnamgnam.it.

ciro-oliva-montanara

Perfettamente in linea con il sogno di un’eccellenza popolare le proposte di ieri. Ciro Oliva ha dapprima stuzzicato il pubblico con montanarine fritte, guarnite con crema di peperoncini verdi, ricotta di fuscella, alici di Cetara, scorzetta di limone e basilico per poi conquistarlo definitivamente con una pizza fritta farcita con ricotta di fuscella, ricciola affumicata, alga disidratata, zeste d’arancia e pepe.

ciro-oliva-pizza-d'essai

«Entrambe le creazioni rispettano e valorizzano la stagionalità dei prodotti del nostro territorio. Alici, peperoncini verdi, agrumi…  le eccellenze agroalimentari di questo periodo dell’anno diventano protagoniste della pizza, unendosi alla ricotta, emblema della tradizione napoletana».