Napoli Pizza Village: intervista a Luigi Petrone della Pizzeria Vesuvio

Amore e dedizione: sono questi gli ingredienti speciali che Luigi Petrone mette nel suo impasto. Un amore e una dedizione mostrati con determinazione nel corso del tempo: garzone a 12 anni e ora titolare di una pizzeria con ben 110 posti e due forni per far fronte alle richieste dei numerosi clienti. Alla Pizzeria Vesuvio – a Portici – viene servita una pizza realizzata con impasto a lievitazione lenta – 24 ore – senza lievito di birra. Il talento di Luigi e del fratello Pasquale offre ai clienti tante pizze nuove da gustare: una di queste è la pizza fritta “Scugnizziello” farcita con ricotta di bufala, ricoperta con mozzarella di bufala e poi passata al forno prima dell’ aggiunta del prosciutto crudo.