Pizza è territorio

pignalosa

Amministrazione

Pizza è territorio

06 Giu 2018 No Comment 189 Views

La pizza si fa espressione della crescente consapevolezza del territorio, di cui valorizza le produzioni d’eccellenza. Ne parliamo col maestro pizzaiolo Giuseppe Pignalosa – pizzaiolo de Le Parule, a Ercolano – venerdì 8 giugno nell’Area NPV D’Essai, nei pressi della Rotonda Diaz.

Un nome, Le Parùle, che incarna la mission di Giuseppe, quella di valorizzare il meglio dei prodotti del territorio: «Parùle, in napoletano significa orto – spiega Giusepppe – e fa riferimento a una passione che nutro da sempre, quella per i prodotti agricoli di eccellenza dell’area vesuviana». Nata quattro anni fa e posta alle pendici del Vesuvio, la pizzeria di Giuseppe è diventata sin da subito un punto di riferimento per la sua ampia proposta di prodotti di alta qualità, tutti selezionati su base stagionale: «d’estate propongo pizze con melanzane o pomodoro del Piennolo, mentre in inverno non manca il classico abbinamento salsicce e friarielli, o la scarola riccia».

Membro dell’Alleanza Slow Food, Giuseppe ha fondato il suo lavoro su una fitta rete intessuta con i produttori del territorio: «mi piace incontrare i piccoli agricoltori locali e fare dei loro prodotti i protagonisti delle mie pizze». Il suo impasto, maturato dalle 20 alle 36 ore fa da base d’eccezione all’attenta selezione delle materie prime.

Oggi il progetto di Giuseppe cresce con l’apertura, ormai prossima, di un nuovo locale a Salerno in collaborazione con i fratelli Esposito, della Pescheria, e Guido Guariglia, ma mantiene lo stesso spirito di sempre: «La pizza si fa cultura ed è giusto che valorizzi la tradizione arricchendola con un pizzico di innovazione, ma sempre senza esagerare. Perché la pizza nasce povera e deve rimanere tale».

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0