La Premiére Blu, del birrificio Lievito e Nuvole

premiere-blu-pizza

Dalle rosse, intense e di carattere, alle bionde, dal retrogusto fresco e lievemente amaro, scopriamo le diverse tipologie di birra artigianale che meglio si accompagnano alle nostre pizze preferite. Oggi cominciamo da una proposta campana: la Premiére Blu del birrificio Lievito e Nuvole.

Attivo dal 2013 grazie all’infaticabile lavoro del maestro birraio Alessio Manzo – giovane aversano da sempre grande appassionato di birre – Lievito e Nuvole ha sede ad Avella, al confine tra le province di Avellino e Napoli.  La produzione, che si avvale dell’impianto Simatec, è costituita da una sala di cottura e da una cantina composta da quattro fermentatori, tre da 1,5 HL e uno da 6 HL. Le nove birre prodotte da Lievito e Nuvole hanno un’impronta belga e anglosassone e si caratterizzano per la pulizia al palato e la semplicità nella bevuta.

La Premiére Blu, in particolare, è una birra dorata sormontata da schiuma abbondante, che propone all’olfatto note dolci e fruttate. È molto effervescente ed è di corpo medio; è dolce al palato ma lascia una vena amara nel finale. Nel 2017 la GUIDA ALLE BIRRE D’ITALIA di Slow Food l’ha selezionata tra le GRANDI BIRRE, riconoscendone l’assoluto valore organolettico.

Grazie a un corpo strutturato, che ben nasconde la notevole nota alcolica (7,3%) e le dona la capacità di pulire il palato dai grassi, la Premiére Blu è la proposta perfetta per accompagnare pietanze robuste.

Ideale da gustare con la pizza, questa birra ben si sposa con creazioni dal gusto ricco e deciso. Noi ve la proponiamo in abbinamento alla pizza fritta. In alternativa potete gustarla con la pizza alla diavola oppure con tutte le pizze condite con salsicce e salumi.