Torta pasqualina

Torta-pasqualina

È la regina della tavola di Pasqua, la torta Pasqualina ha origini liguri ma si prepara ormai in tutta Italia. Ottima anche fredda, è la colazione ideale per la classica scampagnata del lunedì di Pasquetta. Quella che vi proponiamo è la ricetta classica ligure, realizzata con le bietoline, che, volendo, potete sostituire con spinaci o carciofi.

Ingredienti:

500 g farina

90 ml di olio extravergine

125 ml di acqua

15 g di sale

Per condire:

500 g di bietoline

250 g di ricotta

6 uova di quaglia

40 g di pecorino, grattugiato

40 g di parmigiano, grattugiato

40 g di burro

1 spicchio d’aglio

olio extravergine di oliva

sale, pepe

ricetta-torta-pasqualina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Procedimento:

  1. Preparate l’impasto amalgamando bene insieme la farina, il sale, l’olio e l’acqua necessaria ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Dividetelo in 8 palline, copritele con un telo e lasciatele lievitare a temperatura ambiente, finché raddoppiano di volume.
  2. Intanto, sbollentate le bietoline in poca acqua bollente, quindi sollevatele, strizzatele, tritatele e ripassatele in padella con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio.
  3. Trasferite le bietoline in una terrina e fatele raffreddare. Unite la ricotta e i formaggi grattugiati e mescolate; infine, regolate di sale e di pepe.
  4. Stendete con il matterello 4 palline di pasta e formate altrettante sfoglie sottili; ungete una tortiera a cerniera, foderatela con la prima sfoglia, spennellatela d’olio e sovrapponete le altre sfoglie, seguendo lo stesso procedimento. Abbiate cura di far sbordare le sfoglie dalla toriera, in modo da potervi chiudere bene l’impasto all’interno.
  5. Mettete il ripieno sulle sfoglie e livellatelo bene; con il dorso di un cucchiaio fate 6 fossette abbastanza profonde. Fate fondere il burro e versatene un cucchiaio in ciascuna fossetta. Riempite, poi, ciascuna fossetta con un uovo di quaglia sgusciato.
  6. Stendete le restanti palline di impasto e, con le sfoglie ottenute, coprite il ripieno seguendo il procedimento precedente. Ripiegate i lembi di sfoglia a cordoncino per chiuderla bene.
  7. Bucherellate la superficie della torta con una forchetta, poi, spennellatela con olio d’oliva.
  8. Trasferite in forno già caldo a 180 °C per 45-50 minuti.
  9. Togliete dal forno e lasciate intiepidire, prima di estrarre dalla teglia.torta-pasqualina-ricetta